Piattaforma Logistica Nazionale

L’Intelligent Transport System (ITS) è concepito per concentrare ed erogare servizi di Sistema a tutti gli operatori, divenendo la piattaforma di interconnessione e di regia dei dati e dei processi ad essi relativi. Inizialmente focalizzato sul trasporto merci su gomma l’ITS UIRNet mira a rendere smart i nodi logistici attraverso la modulazione dei flussi di merci sulla rete e la modulazione dei servizi logistici nei centri di scambio modale permettendo un’interazione continua e intelligente tra chi gestisce le infrastrutture viarie e logistiche, chi trasporta la merce, chi la carica/scarica e chi la controlla (es. l’Agenzia delle Dogane).

Corridoio Controllato Doganale

Il Modulo CCD è un sistema telematico per il controllo del trasporto merci su percorsi prefissati detti Corridoi Controllati Doganali. L’idea che sta alla base della soluzione è assicurare l’integrità dei container trasportati mediante uno stretto controllo del viaggio. In questo modo è possibile rilocare le operazioni
doganali laddove queste siano più agevoli: direttamente a bordo della nave o in magazzini periferici. L’obiettivo finale è quello di liberare le aree portuali e, in definitiva, velocizzare le operazionid’importazione.

Port Community System

Il servizio PCS è orientato alle Autorità Portuali (AP) e alle Autorità di Sistema Portuale (AdSP) che rappresentano e governano le Community di attori che, a diverso titolo, operano nei porti, e che coprono un ruolo di coordinamento nella realizzazione dei Port Community System. Il sistema informatico, denominato PCS (Port Community System), permette a tutti gli attori che operano all’interno di una comunità portuale di co-operare insieme per il funzionamento ottimale dell’intero complesso portuale.

Dangerous Goods Base

Il modulo DG Base infine è finalizzato al controllo operativo del trasporto delle merci pericolose per le Regioni Obiettivo Convergenza (Calabria e Sicilia).
Il Servizio è finalizzato a:
• Consentire la consultazione rapida e modalità di lettura semplificate le tabelle relative alla vigente normativa ADR
• La gestione delle anagrafiche relative alle aziende abilitate a trasporto, stoccaggio, trattamento e lavorazione di merci
pericolose, nonché le anagrafiche relative ai consulenti abilitati in materia di ADR e agli autisti abilitati alla conduzione
di automezzi dedicati a questo tipo di trasporto
• La gestione completa delle fasi di pianificazione, attuazione e controllo dei trasporti su strada di merci pericolose. In particolare:
- Localizzazione dei mezzi che trasportano merci pericolose
- Monitoraggio dei mezzi al fine di rilevare lo stato dei mezzi trasportanti merci pericolose classificate ADR e che viaggiano sul territorio
- Monitoraggio della merce classificata ADR
- Attivazione di segnali di avviso di pericolo o incidente, allertando gli attori interessati al trattamento delle merci pericolose per un opportuno e tempestivo intervento

Aree di Sosta

Il servizio è orientato ai gestori delle aree di sosta e buffering interessate dalla viabilità nazionale, fornendo funzionalità di supporto alle attività gestionali di ogni tipo di area di sosta e buffering per autotrasportatori. Il servizio viene erogato attraverso un modulo software della PLN, il Modulo Aree Buffering e sosta, costruito come un framework configurabile per ogni Area. Il servizio prevede l’insieme delle procedure che sono svolte presso ogni singola area, da parte dei diversi soggetti che insistono operativamente su di essa. In particolare, il servizio fornisce le macro funzionalità di
• Gestione del buffering
• Gestione delle soste
• Gestione Configurazione
• Reportistica.